Speedmaster

Omega celebra l’ anniversario d’oro con un nuovissimo Speedmaster che può vantare uno stretto legame con gli astronauti e con la storia della missione Apollo 11.

Neil Armstrong e Buzz Aldrin diventano i primi uomini a camminare sulla superficie della Luna. La loro passeggiata lunare dura solo due ore e mezza, ma le loro conquiste lasciano un’impronta decisiva nella storia dell’esplorazione spaziale. omega
Durante questo iconico momento, l’Omega Speedmaster Professional diventa il primo orologio indossato sulla luna. Grazie alla sua costruzione solida, all’affidabilità e alla facilità di lettura, lo Speedmaster diventa la “scelta dei piloti.  Omega diventa l’unico fornitore di orologi per il programma spaziale con equipaggio della NASA. L’orologio in foto è uno Speedmaster BA145.022 realizzato in oro giallo 18K. Ha una rara lunetta bordeaux e un’iscrizione sul fondello che recita: “to mark man’s conquest of space with time, through time, on time.”

La cassa, il bracciale, il quadrante, gli indici delle ore e le lancette di ore e minuti sono stati creati in oro Moonshine 18K. E’ una nuovissima lega che si ispira alla brillante luce lunare in un cielo blu scuro. In una tonalità più chiara del tradizionale oro giallo 18K, l’oro Moonshine offre una maggiore resistenza allo scolorimento e una maggiore lucentezza nel tempo.

Speedmaster

CHE COS’È UN OROLOGIO GMT ?

Con la siglia “GMT” si intende “Greenwich Mean Time”. Questo punto rappresenta lo “0” sulla scala 24 ore di fusi orari internazionali. In relazione a  Greenwich, la città inglese, e alla convenzione per cui si parta da lì per definire i fusi orari dell’intero pianeta, gli altri fusi sono più (+) o meno (-) rispetto al GMT.

GMT

Questa complicazione consiste nell’ aggiunta di una seconda sfera delle ore azionata tramite un’ altra ruota ore indipendente e accompagnata da un secondo ruotino di rinvio. La complicazione GMT è stata inserita negli orologi in modo che i viaggiatori fossero in grado di sapere l’orario nel luogo di partenza e l’orario nel luogo di arrivo durante i loro viaggi. Rolex fu la prima casa orologiaia a produrre il primo orologio GMT realizzato per i piloti della PanAm Airways.
In foto il modello Rolex GMT Master Pepsi, per i colori.

CHE COS’È UN OROLOGIO GMT ?

Il calendario perpetuo

Il calendario perpetuo è una delle grandi complicazioni più classiche e ricercate nel mondo dell’orologeria. L’invenzione dell’ orologio portatile come uno strumento sufficientemente preciso divenne realtà non prima del XIV secolo, ma dobbiamo attendere la fine del XVIII secolo perché tutte le difficoltà del Calendario Gregoriano fossero superate nel 1795 Louis Breguet presentò un brevetto per un calendario perpetuo, ovvero un orologio da tasca in grado di seguire automaticamente lo scorrere dei mesi considerando la diversità dei giorni e contando così i 31, 30, 28 e ogni 4 anni i 29 giorni.calendario perpetuo2

Il calendario perpetuo rappresenta il perfezionamento del calendario quadriennale, riconoscendo la durata di tutti i mesi.

Deve essere regolato il primo marzo  di tutti gli anni di fine secolo recanti doppio zero terminale e non divisibili per 400.

In un orologio il calendario perpetuo necessita di essere regolato tre volte di fila ogni 100 anni.  Seguendo le regole del Calendario Gregoriano – ogni 400 anni l’anno bisestile viene cancellato per tre Secoli di fila e ristabilito al quarto Secolo. Ad esempio, nel 2100,2200,2300 l’anno bisestile verrà ignorato, mentre c’è stato nel 2000 e ci sarà nel 2400, 2800 e così via a salti di 400 anni.

 

Il calendario perpetuo

Il tourbillon

Il tourbillon è un meccanismo affascinante e molto apprezzato dagli appassionati. Alle volte appare con grande forza sul quadrante tramite una apposita apertura, mentre alcune Maison lo custodiscono celato dietro la protezione del quadrante, per tutelarne il buon funzionamento.

tourbillon

Nei moderni orologi da polso, il braccio di chi lo indossa produce l’effetto di un tourbillon naturale, poiché il bilanciere assume molteplici posizioni indipendentemente dalla posizione in cui questo sia fissato all’ interno del meccanismo.

Il tourbillon fu ideato nel fine Settecento da Abraham-Louis Breguet, che lo brevettò nel 1801. Con questa invenzione egli riuscì a migliorare notevolmente la precisione di marcia dell’orologio da tasca. tourbillon

Perché gli orologi con tourbillon sono così preziosi? Il tourbillon è un meccanismo piccolo e particolarmente delicato: il suo assemblaggio e la successiva regolazione sono procedimenti lunghi e complessi, cui si deve aggiungere la finitura delle parti che lo compongono, in molti casi lucidate a specchio con un lavoro artigianale che non può in alcun modo essere sostituito da una macchina.  

Il tourbillon

Un nuovo IWC per i 150 anni dell’azienda

Verranno lanciate per il prossimo anno ben 27 collezioni in edizione limitata da IWC per festeggiare il 150° anno di nascita della manifattura di Schaffhausen. Ma è il Portoghese, come viene chiamato in Italia, l’orologio che meglio rappresenta l’azienda.iwc-tourbillon-150-fronte

Il nome deriva da una commessa della marina portoghese che necessitava di un segnatempo con le ore di grandi dimensioni per essere letta con maggiore rapidità. Anche le misure delle casse e del movimento erano superiori alla media e sono tutt’ora più grandi nel  Portugieser Constant-Force Tourbillon Edition 150 Years che per la grandezza è più vicino ad un orologio da taschino che ad uno da polso. L’orologio che ha il nuovo calibro 94805 a carica manuale presenta uno stemma incassato nella platina principale che sottolinea il 150° anniversario di IWC. Il cinturino è in pelle di alligatore della Lousiana realizzata dall’azienda italiana Santoni.

iwc-tourbillon-150-movimento-750x891 iwc-tourbillon-150-years-750x563

Sarà possibile ammirare quest’esemplare al prossimo Salone Internazionale di Orologeria di Ginevra.

Tutte le info sul sito IWC

 

Un nuovo IWC per i 150 anni dell’azienda

Bell & Ross: gli orologi per i professionisti dell’estremo.

La storia di Bell & Ross inizia alla fine del XX secolo, quando la casa di orologiera francese si accosta a una società tedesca specializzata nella fabbricazione di strumenti di bordo aeronautici.

Inizia così l’avventura.

Molto più di un progetto, quella intrapresa da Bell & Ross è una vera e propria missione: inventare, progettare e fabbricare orologi esclusivi, assolutamente utili, per i professionisti dell’estremo.

Una vocazione che iscrive le sue creazioni nella più pura tradizione militare e orologiera svizzera. Quest’ultima crea strumenti di misura del tempo emblematici, dalle prestazioni assolute.

Strumenti straordinari dedicati ai bisogni dei conoscitori più esigenti.

Coordinando i talenti complementari di utenti professionisti (piloti, astronauti, sminatori…), di maestri orologiai, d’ingegneri e di designer, Bell & Ross riunisce tutte le competenze necessarie per la progettazione di collezioni d’eccezione, senza concessioni al superfluo.

La reputation di Bell & Ross si è costruita sulla leggibilità, l’impermeabilità, la funzionalità e la precisione dei suoi favolosi orologi. Questi danno prova di un know-how orologiero unico soddisfacendo i requisiti militari più severi. Gli orologi Bell & Ross, controllati meticolosamente in ogni fase della loro creazione, recano la denominazione “Swiss-Made”, simbolo d’eccellenza senza pari nel mondo.

Bell & Ross trae la sua ispirazione dalla storia dell’aviazione e dalle specifiche militari che la accompagnano, realizzando ogni volta, con grande prodezza tecnica o visiva, uno strumento d’eccellenza. La collezione degli orologi Bell & Ross si sviluppa intorno a 5 tipi di casse che corrispondono ciascuna a una tappa chiave della storia dell’aviazione, con le sue rivoluzioni tecniche e stilistiche.

LE ORIGINI. All’inizio del XX secolo, l’aviazione militare muoveva i primi passi. All’epoca gli uomini portavano gli orologi da taschino. Il Vintage pW1, riproduce fedelmente i codici dei primi strumenti da tasca.

LA PRIMA GUERRA MONDIALE: dall’orologio da tasca all’orologio da polso. Nati dall’esigenza di liberare le mani dei piloti durante le loro missioni, gli orologi da taschino diventano orologi da polso a partire dalla prima Guerra Mondiale. Il BR WW1 possiede i codici stilistici degli orologi indossati dai militari: grande diametro caratteristico dell’orologio da taschino, anse a filo saldate alla cassa, e un cinturino sottile in cuoio, elegante e robusto.

LA SECONDA GUERRA MONDIALE: l’arrivo dell’orologio moderno. Negli anni ’40, l’orologio diventa un vero e proprio strumento professionale di navigazione. Il Vintage BR è una riedizione aggiornata dei modelli dell’epoca. Rappresenta l’orologio moderno nella sua espressione più semplice, ispirato ai principi di leggibilità del pannello di controllo dell’aereo.

IL DOPO GUERRA: . È l’epoca dell’avvento di una nuova tecnologia, il quarzo, che offre inedite possibilità in termini di precisione e di ergonomia. Il rivestimento del BR 02, oltre alle sue prestazioni tecniche, è l’esemplificazione di questa forte creatività.

OGGI: L’orologio-strumento ispirato ai pannelli di controllo degli aerei. Gli anni 2000 vedono il ritorno ai fondamentali, ossia a ciò che costituisce l’essenziale della missione di un orologio: le sue prestazioni e la sua leggibilità. Bell & Ross s’ispira alla strumentazione aeronautica per creare il primo orologio-strumento di aviazione: il BR 01. Diventato un orologio icona, con la sua caratteristica cassa quadrata, il BR 01 è un orologio-oggetto che celebra la funzionalità.

AVIATION In origine, un’idea semplice: usare un orologio di bordo del pannello di controllo di un aereo, riferimento assoluto in termini di leggibilità e di affidabilità, per adattarlo alla misura del polso. Questo modello icona, onorato da molti corpi d’élite, ha dato vita a tre strumenti complementari nelle loro dimensioni e funzionalità: il BR 01 (46 mm), il BR 03 (42 mm) e il BR S (39 mm).

VINTAGE la collezione rende omaggio ai militari, e in particolar modo gli aviatori, che furono i primi professionisti a considerare l’orologio da polso uno strumento al servizio della loro missione.

MARINE per soddisfare pienamente le esigenze di affidabilità dei sommozzatori professionisti, Bell & Ross ha creato la collezione Marine BR 02. l’impermeabilità fino a 1000 metri, la leggibilità ottimale, la presenza di una valvola di decompressione e di una lunetta girevole unidirezionale, fanno del BR 02 uno strumento professionale senza pari per le immersioni in acque profonde.

HYDROMAX 11 100 M Record del mondo d’impermeabilità 1998, le sue prestazioni derivano da un’importante innovazione tecnica: il perfetto riempimento della cassa con un liquido trasparente.

BR 01 RED RADAR Questo strumento anticonformista propone una nuova lettura del tempo, unica e ispirata al radar delle torri di controllo del traffico aereo. Spinti da una creatività e da un’inventiva senza limiti, i maestri orologiai di Bell & Ross hanno messo a punto un sistema ingegnoso che riproduce con grande realismo il fascio luminoso rosso che scandisce gli schermi radar.

In perfetta sincronizzazione con il suo tempo, Bell & Ross è uno dei primi brand dell’alta orologeria ad aver saputo coniugare lusso e internet.

Bell & Ross: gli orologi per i professionisti dell’estremo.

PANERAI LAB-ID LUMINOR 1950

When The Past Meets the Future.
Al SIHH 2017 di Ginevra PANERAI ha presentato un nuovo gioiello: IL LAB-ID LUMINOR 1950 CARBOTECH 3 DAYS – 49MM SPECIAL EDITION. È Realizzato in soli 50 esemplari con cassa in CARBOTECH. è equipaggiato con il Calibro Manuale P.3001/C che non richiede alcuna lubrificazione (è garantito 50 anni).

sihh-2017-officine-panerai-panerai-lab-id-luminor-1950-carbotech-3-days-49mm-pam00700-prezzo-price_0_100-640x482Impermeabile fino a 100 metri di profondità, unisce la più sapiente tradizione del marchio fiorentino alle nuove sperimentazioni tecnologiche realizzate dal laboratorio di idee dell’azienda.

La cassa XXL (49mm) è realizzata in carbotech, un materiale composito a base di fibra di carbonio. Ha l’aspetto nero opaco è leggero, anallergico e  non soggetto alla corrosione.

Grazie alle proprietà meccaniche dei composti di carbonio, questo movimento semi-scheletrato (con soli 4 rubini) funziona perfettamente senza bisogno di alcuna lubrificazione. Le soluzioni adottate a base di materiali auto lubrificanti e lubrificazione a secco consentono di portare la garanzia offerta da Panerai a ben mezzo secolo (50 anni).

Il fondello presenta un grande oblò centrale con cristallo di vetro zaffiro. Questo permette di poter ammirare il calibro in-house P.3001/C e leggere l’autonomia di marcia sull’ apposito indicatore (72 ore).

Prezzo: 50.000 euro.

Puoi trovare tutte le info sul sito Panerai

PANERAI LAB-ID LUMINOR 1950

Celestia Astronomical Grand Complication

È stato presentato ieri l’orologio più complicato al mondo, un Vacheron Constantin  pezzo unico realizzato in 5 anni da un unico maestro orologiaio.

Non è un semplice orologio ma un Grand Complication con un totale di 23 complicazioni ottenute con solo 514 elementi.

vacheron-les-cabinotiers-3600-750x750ll Celestia Astronomical Grand Complication 3600 ha un Calibro di soli 8,7 mm, il quadrante in ardesia e gli indici applicati con le lancette in oro.
Ecco le funzioni ottenute con le 23 complicazioni:

  • ore e minuti
  • calendario perpetuo
  • indicazione giorno/notte
  • fasi lunari
  • età della luna
  • equazione del tempo mobile
  • ora di alba e tramonto
  • durata di giorno e notte
  • durata di stagioni
  • durata di solstizi
  • durata di equinozi
  • durata dei segni zodiacali
  • indicatore del livello di maree
  • congiunzione Sole-Terra-Luna opposizione e quadratura
  • carta celeste trasparente dell’emisfero boreale con indicazione della Via Lattea dell’eclittica e dell’equatore celeste
  • ore e minuti del tempo siderale
  • tourbillon
  • indicazione della riserva di carica di 3 settimane (6 bariletti)

Essendo un pezzo unico non ha molto senso chiedersi il prezzo, il suo valore è inestimabile.

Maggiori info

vacheron-calibre-3600-sidevacheron-calibre-3600-front

 

Celestia Astronomical Grand Complication

Sculpture e Anniversary di Altanus

Moda e rigore tecnico. design e tradizione di alta qualità. gli orologi Altanus sono da sempre vicini ai dettami delle tendenze senza mai  sacrificarne la funzionalità e l’altissima qualità di tutti gli elementi ed i materiali usati.

E’ bilanciando l’equilibrio di questi aspetti che il brand storico dell’orologeria svizzera, da 50 anni proprietà della famiglia Casillo, ha di recente lanciato Sculpture e Anniversary due collezioni celebrative della tradizione del marchio ma con una buona dose di innovazione.

In serie limitata la prima, solo 100 pezzi, è composta di orologi dalla cassa rotonda satinata al cui interno è posto un movimento scheletrato a carica manuale rigorosamente lavorato a mano e personalizzato.

La seconda, presentata a VicenzaOro September, riprende linee essenziali e uno stile classico con cinturini vintage in fibra di legno anch’ essi assolutamente lavorati a mano.

Guarda le collezioni sul sito

Sculpture e Anniversary di Altanus

Policromia, l’orologio realizzato da Fendi

Policromia è  l’orologio di haute joaillerie disegnato da Delfina Delettrez Fendi giovane designer di gioielli e figlia di Silvia Venturini Fendi.
Un vero tributo a Roma e a Fendi,  Grazie alla continua alternanza di volumi pieni e vuoti, Policromia si armonizza alla perfezione con il Palazzo della Civiltà Italiana, headquarter romano della maison: le eleganti forme ellittiche si sovrappongono sul quadrante, ispirandosi allo storico edificio.

policromia_video_frame_digitalLa malachite, trademark di Delfina Delettrez Fendi, conferisce a Policromia un’estetica inaspettata, elegante e concettuale dal tocco quasi surrealista, in perfetta armonia con il DNA di Fendi. La collezione di orologi Policromia comprende venti modelli diversi in oro bianco e giallo con malachite e madreperla verde o lapislazzuli e madreperla blu.

I cinturini in alligatore sono realizzati rigorosamente a mano negli atelier della Maison romana e rifiniti da fibbie in oro 18 carati.
L’orologio è presentato in un esclusivo video 3D di Daniel Sannwald, che coniuga innovazione e antichità classica attraverso audaci effetti grafici in cui Delfina Delettrez Fendi assume le sembianze di una statua, una dea che vive in un mondo lontano, mentre il Palazzo della Civiltà Italiana diventa il luogo magico in cui prendono vita le sue creazioni.

Guarda il video

Policromia, l’orologio realizzato da Fendi